martedì 27 gennaio 2009

Infanzia selvaggia


video

(A Forest, The cure)

Ambulacri di raggi ritorti
nella forra dei cuori traditi
mentre afona deflagra
la verde chioma della libertà
e stormi di ombratili auspici
traghettano anime di legno
sulla selva incorrotta della Malinconia.

Ira di fate violate
ed Elfi in marcia
contro la rovina d’ Empatia,
Centauri di boschi remoti
e di Arpie inumane orde
Silfi leggiadri e Titani
avanzano verso il Ritorno
per lavare lo smembramento di Amadriade
esiliando dal Domani
il mercimonio demonico
delle zolle del mio Senso.

Le acque della Spensieratezza
evaporano nell’Hýbris di Ruspe vanagloriose
e nella panica corsa di ginocchia sbucciate
rimembro il nido immacolato
della mia infanzia selvaggia.

6 commenti:

moon ha detto...

molto favola dark, il video sta benissimo e la sonorità della parola si sposa con le note
ciao

Atteone ha detto...

stanno distruggendo il bosco dove sono cresciuto per farci case... il mio post è dedicato a questo scempio. Ti ringrazio per la tua presenza e per le tue lodevoli parole, buona serata...

moon ha detto...

quanta brutalità

Atteone ha detto...

...considerato che il bosco vicino a casa mia era uno dei pochi posti verdi del mio paese e che è stato tagliato per ragioni meramente "politiche" (case a poco prezzo in cambio di voti, clientelismo becero), è veramente qualcosa di brutale, oggettivamente e soggettivamente, un saluto moon...

luna ha detto...

che schifo questo do ut des di un voto in cambio di alberi (morti)

Atteone ha detto...

...uno schifo...ci puoi contare, grazie moon...