venerdì 15 maggio 2009

Sensato

(Opera di Bryan Cairns )

Sfoglio ecchimosi di parole
tra abbagli d’imbroglio temporale
e vestigia di pagine sinuose
in cui vertigino eleganza ferale,
bruno di cognizione,
atterrito nell’Ombra suprema.
Fatto di Tramonto.
Sensato
al pulito brillare dei tuoi attoniti occhi.

2 commenti:

martita ha detto...

io mi faccio sempre di tramonto o di alba.

Atteone ha detto...

...non ne avevo dubbi, lo sento dal tuo modo di scrivere...io spesso mi faccio del loro miscuglio...grazie...