domenica 20 settembre 2009

Buchi nel Nulla






video



(Disegno di Michele Zucca)

I buchi nel Nulla


non sanno di Tempo


né di foglie che cadono al Fiume


e da Morte arraffano malìa.


Sono spacchi di arancio nel serale ronzio.


Nella polpa dei tuoi occhi bagnati


sono pozzi di stanziale attesa


e boccioli di ozio eterno


ditirambi aggraziati sui pori del Divenuto,


del mio nulla i buchi


sono te prima del Dopo.


2 commenti:

martita ha detto...

i buchi del tempo, non ci avevo mai pensato in questi termini... bello

Atteone ha detto...

...grazie! A volte si ha l'illusione (....) che il nulla in-sensato in cui sguazziamo abbia un significato che trascenda l'umana immaginazione e la paura che spesso la determina... a presto..