lunedì 31 maggio 2010

Rimpianto

(Disegno di Michele Zucca, Opera in Nero)

Velare santo di verbi

sopra virgole che spiegano soffi

intra lemmi graffi di ombre

e pozzi punti di basta

al remeggio del tempo scarnato

su vascelli di specchi immoti

Babele d’Illusione

svena core

sulla ridda dell’incanto.

E dischiusa svela nel bianco

la china del rimpianto.

4 commenti:

Esploratore ha detto...

Molto bello il blog;complimenti

Atteone ha detto...

Grazie, complimenti per le foto e per il blog...lo inserisco tra i miei link...

Anonimo ha detto...

Il rimpianto ha qualcosa di terribilmente struggente e romantico ...
Moon

Atteone ha detto...

...nel rim-pianto canta il pianto di metafisiche radici:se non nasce il Risentimento che secca radici e germogli, grazie moon ...